Dott.ssa Francesca Valdinoci

Dott.ssa Francesca Valdinoci

Dott.ssa Francesca Valdinoci

Pedagogista, Formatrice, Danzaterapeuta

Ho iniziato il mio percorso professionale subito dopo la laurea in Scienze della Formazione e da ormai quindici anni lavoro in ambito socio-educativo, scolastico e clinico in progetti di riabilitazione e promozione del benessere dell’infanzia e dell’adolescenza.

La mie più grandi passioni sono sempre state la danza, il teatro e le fiabe e nel tempo ho integrato queste passioni nel mio lavoro da educatrice conducendo laboratori per bambini di fiabe, di teatro, di ombre e di movimento creativo.

Grazie alla scuola di danzaterapia espressivo relazionale di Roma, poi, mi sono specializzata e ho iniziato ad utilizzare la danza, oltre che come strumento creativo ed espressivo, come linguaggio alternativo e come mediazione di relazione con persone in difficoltà. Ho condotto, infatti, gruppi di danzaterapia con disabili adulti, persone con Alzheimer e giovani con disturbo del comportamento alimentare.

Lo strumento della danzaterapia mi ha permesso di mettere a fuoco che comprendere il linguaggio del corpo, significa acquisire una maggiore chiarezza nei rapporti interpersonali e conoscere meglio anche se stessi.

Il corpo, infatti, è per ognuno di noi, il ponte con gli altri e con il mondo esterno: emozioni, pensieri e stati d’animo si riflettono sul viso, nei gesti, nella postura, e nello spazio che creiamo tra noi e gli altri. Migliorare la propria consapevolezza corporea, significa migliorare la relazione con sé stesso e con gli altri.

Successivamente mi sono accostata al mondo del bambini piccoli, sono approdata all’asilo nido e anche qui mi sono appassionata!

Dopo essermi specializzata come educatrice montessoriana presso l’Opera Nazionale Montessori, ho coordinato e prestato supervisioni pedagogiche in diversi servizi rivolti all’infanzia: asili nido, spazi Be.Bi, nidi famiglia e ludoteche.

In maniera naturale ho iniziato a voler insegnare le mie esperienze agli altri e ho intrapreso così il percorso da formatrice.

Attualmente insegno all’interno di corsi professionali e d’aggiornamento riconosciuti dalla regione Lazio su tematiche inerenti la comunicazione, la pedagogia, la psicologia dello sviluppo e la gestione, organizzazione e progettazione dei servizi per minori.